mercoledì 17 settembre 2014

Torte di compleanno

A grande richiesta, ripropongo le torte che avete visto in questo post!
Sono state preparate per il dodicesimo compleanno di un piccolo e speciale amico, tutti i commensali hanno apprezzato soprattutto per il fatto che fossero 100% Vegan :-)
La ricetta di base è questa, con delle piccole modifiche...

TORTA DI MELE

INGREDIENTI
300 gr farina 00 o integrale
180 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito
1/2 bicchiere olio di semi
1 bicchiere e mezzo latte di soia
3 mele
2 cucchiai di marmellata  (la mia di pesche o albicocche è autoprodotta)
vaniglia in polvere, uvetta, succo di limone
PREPARAZIONE
Unire gli ingredienti secchi con quelli liquidi; a parte tagliare le mele a tocchetti mescolando son succo di limone, un cucchiaio di zucchero di canna, uvetta e vaniglia ed unire il tutto all'impasto.
Versare in una teglia coperta di carta forno bagnata e strizzata e mettere in forno a 180° per circa 45 minuti; 5 minuti prima che termini il tempo di cottura spennellare la torta con la marmellata per creare una deliziosa copertura dolce. Fare sempre la prova stecchino!

TORTA AL CIOCCOLATO FARCITA CON VEGHELLA E PANNA

INGREDIENTI
250 gr farina 00 o integrale
50 gr cacao amaro setacciato
180 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito
1/2 bicchiere di olio di semi
1 bicchiere e mezzo di latte di soia
panna vegetale
Vegan nutella
PREPARAZIONE
Unire gli ingredienti secchi con quelli liquidi mescolando bene; versare in una teglia coperta di carta forno bagnata e strizzata e mettere in forno a 180° per circa 45 minuti. 
Fare sempre a prova stecchino! Appena la torta sarà raffreddata, tagliare la torta in senso verticale, coprire con uno strato di veghella e panna vegetale per poi ricoprire con la metà della torta; spolverizzare con zucchero a velo...
Clo


Torta Vegan al cacao e panna

Avete presente quando iniziate a preparare una ricetta e nel bel mezzo della cosa vi rendete conto che vi manca un ingrediente??? Caspita, se non avete alternative potete buttare via tutto. Se invece trovate un'alternativa potete utilizzarla e rischiare di buttare tutto dopo, a voi la scelta.
E se poi esce un dolcetto delizioso invece???
Ecco, è successo proprio questo... Una buonissima torta al cacao morbida ed umida che somiglia molto ad un brownie!!!
Un brindisi a tutti gli esperimenti ben riusciti e a tutti quelli che usano la propria creatività (con un pò di fortuna) per creare cibo senza sofferenza... 
Come tutte quelle deliziose persone che ho conosciuto sul gruppo Vegan Boulevard /be the change...
Un brindisi con latte di soia e torta al cacao per tutti loro ^_^
INGREDIENTI
250 gr farina 00 o integrale
50 gr cacao amaro
180 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito
1/2 bicchiere di latte di soia
300 gr panna liquida vegetale (sojasun)
1/2 bicchiere di acqua
PREPARAZIONE
Unire gli ingredienti secchi (cacao e lievito setacciati), aggiungere quelli liquidi e mescolare bene con una frusta. Versare in una teglia di 24 cm di diametro coperta di carta forno bagnata e strizzata e cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti con prova stecchino.
Clo

giovedì 11 settembre 2014

Vegan Nutella * solo 4 ingredienti!

Alla disperata ricerca di un'alternativa alla Nutella per la merenda di Andrea, ho trovato centinaia di versioni, alcune più lunghe, altre davvero semplici... esiste anche la versione crudista ma quello sarà il prossimo esperimento...
Nel frattempo ho voluto provare questa di Cesca, una garanzia direi, apportando alcune modifiche secondo il mio gusto personale: con le mie dosi, ho ottenuto il vasetto che vedete nella foto (direi 250 gr) ed un altro più piccolo che ho regalato con tutto il cuore ad un'amica che ha deciso di voler iniziare un percorso veg...  direi che ne è valsa la pena! Lei ed i suoi figli hanno spazzolato tutta la crema in breve tempo!
Con la Veghella ho preparato anche una di queste due torte: torta al cioccolato, uno strato abbondante di crema e panna veg ... non avete idea della goduria!
INGREDIENTI
100 gr farina di nocciole
200 gr cioccolato fondente
150 gr zucchero di canna
150 gr latte di soia o altro latte vegetale
1/2 cucchiaino semi di vaniglia (facoltativo)
PREPARAZIONE
Unire tutto in un pentolino capiente, far sciogliere mescolando e lasciar addensare per circa 10 minuti: più tempo starà sul fuoco, più soda sarà la crema.
Ricordate ovviamente che appena tolta dal fuoco sarà comunque liquida ma in frigo solidificherà diventando una perfetta crema spalmabile :-)
Veloce, no?
Clo

domenica 10 agosto 2014

Peanut butter Cookies... solo 3 ingredienti!

I blog vegan sono vere diavolerie... ne avevo già parlato qui ... ogni volta che sfoglio quelle pagine mi immagino già in un Food Truck sulle coste americane o sulle strade canadesi a preparare cibo vegan da paura a code di gente estasiata.
Esattamente come mi sentirei io davanti ad un Food Truck Vegan.
Cosa trovo l'altro giorno??? Questa ricetta...con l'uovo, caspita! Questo ingrediente ormai è proibito in casa mia... quindi? Troviamo una vegan-soluzione!
INGREDIENTI
250 gr burro di noccioline crunchy senza zucchero
180 gr zucchero di canna
3/4 bicchiere di uovo di lino
PREPARAZIONE
Come prima cosa si prepara l'uovo di lino: 3 cucchiai di semi di lino e mezzo bicchiere di acqua calda.
Lasciar riposare per 5 minuti e frullare: si otterrà in questo modo una sorta di albume vegetale.
Unire tutti gli ingredienti, formare l'impasto e fare tante palline da piazzare su una teglia con carta forno.
Prima di infornare schiacciare le palline con i rebbi di una forchetta e cuocere dieci minuti corca a 180°.
Clo

Torta salata alla canapa con zucchine e cipolle rosse

Regalo graditissimo ricevuto la settimana scorsa... la farina di canapa!!! La Bottega della Canapa mi ha gentilmente omaggiata di tutta questa meraviglia, inseme a dell'ottima pasta di canapa... prossimamente su questi schermi!
Ho deciso di utilizzare in modo creativo questo prodotto che innanzitutto è senza glutine; poi contiene un alto valore nutritivo, è ricco di fibre e proteine.
Credo fermamente che la canapa sia l'alimento del futuro... e non solo un alimento, come avevo già parlato qui.
Procediamo con questo salato sfiziosissimo???

INGREDIENTI
100 gr farina di canapa Bottega della Canapa
100 gr farina a piacere (kamut, integrale, 00)
4 cucchiai olio evo
un pizzico di sale e pepe
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino aglio in polvere
1/2 cucchiaino di erbette varie
100 gr circa di vino bianco (dipende dalla farina, dovete regolarvi ad occhio)
per il ripieno
zucchine
cipolle rosse
sale, pepe, origano
olio evo
facoltativo: panna vegetale (Sojasun)
PREPARAZIONE
Unire le farine, l'olio, il sale, pepe, le erbette ed il bicabonato ed amalgamare bene.
Unire il vino bianco e formare una palla soda che dovrà riposare in frigo per il tempo necessario a tagliare le verdure.
Scaldare il forno a 180°.
Tagliare le verdure a robdelle di circa mezzo centimetro.
Su un foglio di carta forno, stendere la pasta di canapa e posizionarla (con la carta) su una teglia; disporre le verdure a fette a cerchio fino a coprire la pasta.
Spolerare di origano, sale, pepe e fare un giro di olio.
Girare i bordi della torta di canapa ed infornare per circa 40 minuti; se avete scelto di usarla, mettere la panna vegetale sulla torta dieci minuti prima che termini il tempo di cottura.
Clo

mercoledì 30 luglio 2014

Burro di mandorle, anacardi, nocciole, noci

Voglio riproporvi questa diavoleria che ho scovato l'altro giorno: in effetti non è una diavoleria ma una preparazione molto semplice per poter ottenere dell'ottimo burro vegetale fatto in casa, economico, crudo e sano.
Cosa volere di più? Basta un mixer potente e qualche minuto a disposizione...
Potete usare il burro così ottenuto per torte, biscotti, creme, frullati, dolci raw e preparazioni salate.
Godetevelo!
Clo

Verdure e tofu alla senape Moji Style


Dopo aver preparato questo piatto a due mie colleghe durante una cena, ormai in ufficio sembra di essere a Nuova Dehli. Ogni giorno a pranzo c'è chi porta una verdura diversa cucinata nello stile "MOJI"; melanzane, peperoni, patate... ogni verdura può andare bene, anche se con le melanzane è perfetto.
In questo caso ho provato con ciò che avevo a casa aggiungendo il tofu per un piatto unico completo... in alternativa si può aggiungere spezzatino di soia (cucinato a parte), seitan, tempeh, wurstel vegetale... come più vi piace!
Un consiglio: mai aggiungere acqua! Altrimenti le verdure non si cuociono a dovere e non si forma quella deliziosa cremina tipica del piatto.
INGREDIENTI
3 zucchine grandi
pomodori ciliegino
un panetto di tofu
1 cipolla
1 cucchiaino curry
5 cucchiai aceto
3 cucchiai zucchero di canna
1 cucchiaio senape
1/2 cucchiaio cannella
1 cucchiaino curcuma
1 spicchio aglio
alloro, sale, pepe, olio evo
un pizzico di peperoncino
PREPARAZIONE
Tagliare le zucchine a fiammifero ed i pomodorini in 4 e far marinare con aceto, senape, cannella, curcuma e aglio.
Dopo 10 minuti friggerle in poco olio con le cipolle già dorate.
Dopo 5 minuti aggiungere il peperoncino, l'alloro e lo zucchero.
Cuocere 15 minuti, poi aggiustare di sale.
Buon appetito!
Clo

mercoledì 25 giugno 2014

Gnocchetti di grano saraceno con ragù e panna


Stra-Buoni! I nostri carboidrati del weekend, sani però!
In attesa della prossima gara di Fabio, il prossimo weekend correrà 130 km quindi deve fare scorta di energia... e pasta sia!
Ho trovato questi ottimi gnocchetti di grano saraceno al Naturasì che in quanto a pasta senza glutine mi da sempre notevoli gioie, come gli ultimi provati ed approvati maccheroncini alla canapa.
Ne volete un pò? ^_^
INGREDIENTI
gnocchetti di grano saraceno
salsa di pomodoro
trito di soia disidratato
cipolla, aglio, olio evo
panna di soia
sale, zucchero q.b.
PREPARAZIONE
Mentre l'acqua salata bolle, rosolare cipolla ed aglio in olio evo.
Unire il trito disidratato di soia e lasciar rosolare un pò.
Unire la salsa di pomodoro, aggiustare di sale e zucchero e lasciare rapprendere.
Appena la pasta sarà pronta da scolare, unire al ragù la panna di soia ed unire gli gnocchetti, completando con un filo di olio evo.
Buon appetito!
Clo

Vegan Coconut Cookie Snack!


Fermi tutti!!!
Cosa vi ricorda questo gelato?
Per me è l'infanzia, il mare, i pomeriggi caldi e le serate afose...
L'idea iniziale non era proprio questa, non sono partita volendo preparare questa meraviglia ma un semplice biscotto gelato.
Poi mentre assemblavo il gelato iniziavo a capire che era sempre più somigliante a qualcosa che conoscevo... ho cercato disperatamente nella mia credenza le gocce di cioccolato ed eccolo qui: il Cookie Snack, versione Vegan al cocco!!!
Che ne dite, vale la pena provare???
INGREDIENTI
1 lattina di latte di cocco
200 ml panna di cocco (Naturasì)
sciroppo di agave q.b.
cocco rapè
biscotti McVitie's
Gocce di cioccolato
PREPARAZIONE
La sera prima, unire il latte di cocco e la panna di cocco; versarlo nei monoporzione per cubetti di ghiaccio e congelare.
Il giorno dopo frullare con un potente frullatore (io ho usato il Bimby) unendo il cocco rapè e lo sciroppo di agave fino a raggiungere la dolcezza desiderata.
Quando il gelato sarà cremoso e compatto, unire una cucchiaiata abbondante al biscotto per poi coprire con un altro: premere con delicatezza ed eliminare il gelato in eccesso dai bordi con la spatola.
Mettere le gocce di cioccolato sul gelato nei bordi e congelare subito, uno per uno.
Dopo 3 o 4 gelati, sarà neccessario mettere il gelato in freezer per far riprendere consistenza perchè non sarà più maneggiabile.
Dopo due ore, riprendere il gelato e ripetere l'assemblaggio ^_^
Happy Summer Everyone!
Clo

sabato 24 maggio 2014

Maccheroncini di canapa alle briciole, olive e capperi


Uno dei carbo piatti sfiziosi per la domenica!!!
Ho trovato questi maccheroncini al Naturasi, era da molto tempo che volevo assaggiare prodotti alla canapa. Sapete che con la canapa si può costruire un materiale resistentissimo da utilizzare come carrozzeria delle autovetture ad un bassissimo costo? Sapete che con la canapa potreste anche creare una sorta di "benzina" per le auto? Sapete che con la canapa potete creare vestiti di altissima qualità ed assolutamente anallergici? Sapete che la canapa può essere trasformata in ogni alimento immaginabile, tipo affettati o latte, e che contiene un'altissimo livello di proteine, ferro, sali minerali?
Beh ora lo sapete. Ovviamente nessuno ha l'interesse di dirvelo... meglio farvi comprare la benzina, un'auto costosa, abiti di materiale sintetico, farvi mangiare porcherie che alimentano produttori che altrimenti non esisterebbero nemmeno, oltre che rimpinguare le casse delle aziende farmaceutiche, sanità e lobby.
Con molta serenità passiamo alla ricetta ^__^
INGREDIENTI
maccheroncini alla canapa
aglio
olive
capperi
1 scalogno
olio evo
pangrattato
peperoncino a piacere
PREPARAZIONE
Rosolare lo scalogno in poco olio, aggiungere l'aglio a fettine sottili, il peperoncino le olive tagliate a pezzi ed i capperi sbriciolati con le mani.
Quando i maccheroncini sono quasi cotti, aggiungere al condimento una manciata di pangrattato e far rosolare: aggiungere olio se necessario.
Scolare la pasta ed unire in padella al condimento; saltare e servire.
Clo

Vegan torta di mele


Cosa c'è di meglio di un'ottima torta di mele? Continuando con la stessa ricetta base, ho provato la variante della classica torta da merenda... ultimamente preparo queste torte alla domenica o al lunedi per poi avere la merenda di Andrea pronta ogni giorno. Questa ricetta ha incredibilmente lasciato a bocca aperta un amico che lavora presso Panarello, famosa azienda dolciaria tipica genovese. 
Davvero non credeva fosse vegan! Sono soddisfazioni :-)

INGREDIENTI
300 gr farina 00
150 gr zucchero di canna
1/2 bicchiere olio di semi
1 e 1/2 bicchiere latte di soia
1 lievito
3 mele
cannella, limone e altro zucchero di canna a piacere
PREPARAZIONE
Unire zucchero, farina e lievito, aggiungere latte, olio e mescolare.
Tagliare le mele a fette lunghe e sottili e, una volta messo l'impasto nella teglia con carta forno bagnata e strizzata, posizionare le mele a raggiera.
Cuocere in forno a 170° per circa 45 minuti, vale ovviamente la prova stecchino!
Clo

giovedì 1 maggio 2014

Panna cotta al cocco con salsa alle fragole ed un tatuaggio speciale ^_^

Ho creato un nuovo ashtag su Facebook che la dice lunga: #poverovegano.
Si, poveri noi che mangiamo vegan, deperiti, sgranocchiando solo insalata, tristi e senza un vero motivo di vita.
Ormai questi luoghi comuni mi fanno ridere... una volta mi innervosivano, e proprio per questo è nata l'esperienza del blog, per dare spunti ed idee a chi avesse avuto bisogno di ricette. Strada facendo ho scoperto un mondo colorato e gustoso di piatti e ricette senza limiti, una varietà che un sedicente carnivoro non si immagina nemmeno.
ANYTHING YOU CAN EAT I CAN EAT VEGAN :-)
Credo che questo sarà il mio prossimo tatuaggio !!! Parlando di tatuaggi, ecco l'ultimo arrivato... 
Dedicato al mio Papà, decorato con le parole che desideravo scrivere da tempo:
"I keep you locked in my head, until we'll meet again" 

INGREDIENTI
1 lattina di latte di cocco (circa 400 gr)
1 cartone di panna di cocco (circa 120 gr)
1/2 bicchiere di zucchero di canna
1 cucchiaino raso di agar agar
1/2 bicchiere di cocco rapè
300 gr fragole
zucchero di canna q.b.
PREPARAZIONE
Sciogliere l'agar agar nella panna di cocco, unirla al latte di cocco e allo zucchero: portare ad ebollizione per 5 minuti continuando a mescolare.
Versare nelle coppette e metter in frigo per almeno un'ora (al contrario della colla di pesce, l'agar agar permette di solidificare in meno tempo).
Preparare la salsina, mettenzo le fragole a pezzi e lo zucchero di canna in un pentolino: far cuocere, frullare col minipimer lasciando dei pezzi interi e terminare la cottura perchè si restringa.
CLo




Vegan Zebra Cake


Oggi vi regalo questa ricetta meravigliosa della Pasticciona Vegana, grande fonte di idee nonchè fidanzata di VeganBoy.
No, non sto parlando di supereroi ma di persone normali. Molto speciali però, persone che cercano di fare la differenza e che sperano di cambiare il mondo partendo da loro stessi.
Beh, un pò supereroi lo sono!
La ricetta era per una torta marmorizzata ma, ricordando lo splendido effetto della Zebra cake fatta qualche anno fa ho deciso di tentare: una bomba! Ne faccio almeno una alla settimana, e la vogliono tutti: Andrea, Fabio, vicini di casa, colleghe... Provatela, ne vale davvero la pena! E poi è velocissima!

INGREDIENTI
300 gr farina 00
200 gr zucchero di canna (io poco meno)
1/2 bicchiere di olio di semi (la ricetta originale prevede olio evo)
1 e 1/2 latte di soia o di mandorla
1 bustina di lievito
50 gr cacao amaro
PREPARAZIONE
Unire tutti gli ingredienti secchi (tranne il cacao), mescolare ed aggiungere olio e latte. Dividere in due l'impasto e in uno di questi aggiungere il cacao.
Foderare la teglia da 24 cm con carta forno bagnata e strizzata, ed iniziare a comporre la torta: un cucchiaio di impasto bianco al centro della teglia, un chucchiaio di impasto nero al centro dell'impasto bianco, e così via fino a terminare gli impasti.
Cuocere a 170° per 40/45 minuti.
Clo

lunedì 14 aprile 2014

Vegan Raw Peanut Butter Mini Bites

E' con immensa soddisfazione che vi presento i miei primi dolcetti vegan e crudisti!
Dopo aver scoperto un nuovo mondo su internet, fatto di siti e blog americani pieni di meraviglie vegan e crudiste come Fragrant Vanilla Cake, Minimalist Baker o One Ingredient Chef  ho deciso che preparare un dolce senza prodotti animali non avrebbe dovuto farmi paura.
Certo, fino all'assaggio finale ero totalmente terrorizzata... ed ora, dopo settimane dall'esperimento, Andrea continua a chiedermi "Mamma, per merenda voglio un dolcetto crudo con le noci!" .
Amore di Mamma :-)
INGREDIENTI
per la base:
1 bicchiere di anacardi al naturale (non tostati e non salati)
1 tazza di datteri senza nocciolo
1 cucchiaio di olio di cocco
per la crema:
2 tazze di anacardi al naturale (messi in ammollo la sera prima e poi scolati)
1 lattina di latte di cocco
sciroppo di agave q.b.
burro di noccioline a piacere
4 cucchiai di olio di cocco
PREPARAZIONE
Frullare gli ingredienti della base fino a raggiungere la consistenza desiderata: personalmente amo sentire dei pezzi di anacardi ancora consistenti.
Mettere poco impasto nei pirottini e premere per livellare, poi mettere in frigo.
Frullare gli anacardi fino a ridurli in crema, unire il latte di cocco: io aggiungo tutta la lattina ma per una consistenza molto più cremosa mettere solo la parte solida scartando l'acqua di cocco (che può essere riutilizzata per un frullato).
Unire tutti gli ingredienti e frullare a velocità massima per 2/3 minuti (io ho usato il Bimby).
Mettere un pò di crema sulla base fino a riempire i pirottini, poi lasciare riposare in frigo per un'oretta.
N.B.Volendo la versione Vegan ma non Crudista, usare dei biscotti digestive per la base come una classica cheesecake: ridotti in briciole fini, unire a 3 cucchiai di zucchero di canna, farina di cocco e burro vegetale. Lasciare indurire in freezer per mezz'ora prima di mettere la crema.
Clo

Frolla di farro al rosmarino e aglio con verza, patate e crema

Ricetta deliberatamente scopiazzata da me stessa, che avevo scopiazzato dall'Arabafelice, che aveva scopiazzato da Luxus!
Ricetta tra le più amate di questo blog, molto saporita e con un tocco in più regalato dalla crema vegan che ho scoperto solo di recente.
La frolla resta croccante anche nei giorni successivi, a patto che non abbiate aggiunto altra farina rispetto alle dosi consigliate; il tocco in più che la rende speciale è regalato da un trito di salvia, rosmarino ed aglio che tengo gelosamente in freezer per le patate al forno... ma qui ho voluto fare uno strappo alla regola :-)
INGREDIENTI
per la frolla:
250 gr farina di farro integrale
100 gr acqua bollente
100 gr olio evo
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino bicarbonato (la ricetta originale prevede il lievito per torte salate)
1 cucchiaino di trito di rosmarino/aglio/salvia
per il ripieno:
verza, patate, cipolla
olio evo
1/2 bicchiere di vino rosso per sfumare
crema spalmabile Sojasun
erbette a piacere
sale, pepe
PREPARAZIONE
Impastare la farina con l'olio, l'acqua bollente, il sale, il trito di aglio/rosmarino e salvia ed il lievito.
Far riposare mentre si preparano le verdure.
Far rosolare la cipolla nell'olio, quando è ben dorata unire le patate a cubetti piccoli e la verza a listarelle.
Lasciare cuocere e sfumare con mezzo bicchiere di vino rosso.
Salare, pepare ed unire le erbette ed i sapori a piacere.
Quando sono ben cotte ed appassite, riempire la frolla ben stesa e ripiegare i bordi.
Cuocere a 200° per 25 minuti, unire la crema a cucchiaiate sulla superficie e proseguire la cottura per altri 15/20 minuti.
Clo